Fabrizio Zanotti

CHI E’ FABRIZIO ZANOTTI
Piemontese di nascita ma pugliese d’origine, Fabrizio Zanotti cresce nell'ambiente folk e country europeo. Il suo primo album “Country Party” viene lanciato da Paola Maugeri nella trasmissione tv “Segnali di fumo”.

Nell’aprile del 2013 Fabrizio Zanotti è uscito con “Oltre il limite”, nuovo ironico progetto sulla crisi, che strizza l’occhio al teatro-canzone. Contemporaneamente, si fa conoscere tra la Germania e la Svizzera con “Canzoni d’amore e libertà”, una sintesi del suo percorso artistico, suonando a Friburgo, Stoccarda, Villingen-Schwenningen, Schaffhausen, Kreuzlingen.

Attualmente Fabrizio è impegnato nella realizzazione del nuovo Ep.

ESPERIENZE ARTISTICHE

Nel 1999 pubblica “Viaggiatori”, nel 2002 “Schegge” realizzato per sostenere la popolazione del Molise colpita dal sisma. Intanto, insieme al pittore Lino Ricco crea il suggestivo progetto di musica e pittura mediterranea “Sarò libero”.

Nel 2003 catalizza l’attenzione nazionale, realizzando il filmconcerto “Sacco e Vanzetti, canzoni d’amore e libertà”, approdando al Teatro Sistina, a Rai Cinema e al Festival Nazionale de l’Unità di Genova. Il video dello spettacolo, realizzato con Giuliano Montaldo, regista del film “Sacco e Vanzetti”, viene pubblicato dal quotidiano “L’Unità” in 30.000 copie e partecipa alla IX edizione del “Festival Internacional de Derechos Humanos” di Buenos Aires. Nel Marzo del 2007 il cineconcerto viene trasmesso in diretta su Rai Radio3 dal Teatro Toselli di Cuneo.

Nel 2005 scrive “Poco di buono”, canzone dedicata alla Resistenza cantata con Claudio Lolli e incisa dallo stesso Lolli (unica canzone altrui cantata dal cantautore bolognese nella sua lunga carriera) nel disco “La scoperta dell’America”. “Poco di Buono” viene anche reinterpretata dai Gang ne “La Rossa Primavera”(2011). Nel 2007 esordisce da solista con “Il ragno nella stanza” (ed Storie di note), disco che gli vale la partecipazione all’International Cooperation for Memory di Srebreniça, Bosnia. Nel 2010 esce “Pensieri Corti” (ed Storie di note), progetto a sostegno di “Libera” associazione contro le mafie.

Nel 2011 vince la prima edizione del “Concorso Nazionale di Musica e Poesia Giuseppe Moretti”, ideato da Dacia Maraini. “Sarò Libero!” (Fabrika Musika/Gutenberg) del 2012, è l’ultimo album registrato dal vivo al teatro “Giacosa” di Ivrea insieme al Coro Bajolese, Matteo Nahum e al quartetto d'archi “L. Perosi”. Il disco racchiude canzoni e stralci parlati di una Resistenza di ieri e di oggi. Ospite d’onore del progetto è la voce di Calamandrei, da un discorso inedito del ’54.

SPETTACOLI

CANZONI D’AMORE E LIBERTA’ - Fabrizio Zanotti presenta in acustico le sue canzoni di precari rivoluzionari, viaggiatori persi nello scorrere del tempo, madri in attesa, industriali decaduti, donne e uomini che attraversano il mare. Echi personali di un mondo diviso in un passato romantico e crudele, un presente sbilenco e travagliato ed un futuro pieno di speranza. Tra ironia e dolcezza, in una musica unica nelle sue sfaccettature.

 PER LA TUA SERATA CON FABRIZIO ZANOTTI:

CLICCA QUI PER TUTTI I CONTATTI

Gressani Concept Orkestra
"Il nuovo progetto di Guido Gressani"
Omaggio a Modugno
Lo chiamavano Mimì
Disco-Mobile e Wedding DJ
Party - Feste - Matrimoni - Piazze
Le Mondine
Le Canzoni della Tradizione Popolare
Tributi e cover band
Shary Band
Tributo alla Disco Dance, Party Band
Free Voices Gospel Choir
Coro Gospel
Fabrizio Zanotti
Canzoni d'Amore e Libertà
Omaggio a Frank Sinatra
"Lo show caratterizzato da un susseguirsi di colpi di scena, celebra Frank Sinatra..."
Giorgio Dellarole
FISARMONICA CLASSICA DELL'ERA MODERNA
Matthew Lee
IL FENOMENO ITALIANO DEL ROCK ’N’ ROLL
Orchestra Luca Frencia
Musica da Ballo
Rock'n'Roll
Fisarmonica Classica
Musical con Patrick Mittiga
Cantautore
Concerto Gospel
Party Band, Disco Dance
Le Migliori
TRIO VOCALE
Party - Feste - Matrimoni - Piazze
Lo chiamavano Mimì
Concerto Jazz

© Copyright © PMPROMOTION - Villaggio Epilaz, 2 - 11020 Quart (AO) - PIVA IT01068970076 - Informativa sulla Privacy